venerdì 23 settembre 2011

ho incontrato la fata turchina

al colloquio con la nuova direttrice sono arrivata trafelata. Ho dovuto attraversare tutta Roma, dal lungotevere dove e' la sede del Foglio alla Dear. Lei mi aspettava sorridente e preparatissima. Ha fatto subito riferimento al fatto che siamo coetanee, che abbiamo cominciato in rai dalla stessa trasmissione, il 3131, che lei e' diventata direttore e che io sono sempre allo stesso livello. Sembrava sinceramente dispiaciuta per me (più di quanto lo sia io stessa, che alla carriera non ho mai puntato). Mi ha proposto di affidarmi l'ideazione di un sito sui libri con dei percorsi per gli insegnanti. Non credevo alle mie orecchie. Ho pensato, ora mi sveglio e al colloquio con la direttrice ci devo ancora andare e quando ci vado lei mi fa un pistolotto sul suo interesse per la trasmissione e poi mi saluta. Invece non era un sogno, ero li' e lei aspettava da me una risposta. Ha detto che sarà molto impegnativo, che dovrò lavorare giorno e notte, che tutto dovra' essere prestissimo on line e che nel frattempo continuerò a fare tv talk. Sono uscita da li' un po' scossa. Speriamo che la carrozza non diventi subito zucca. Ma chi gliel'ha detto alla direttrice che mi piacciono i libri?

Nessun commento: