venerdì 30 settembre 2011

senza luce

siamo arrivati al mare tardi, stanchi morti. Non c'era luce in casa. Io mi sarei rassegnata, il marito ha chiamato l'Enel, sono arrivati due ragazzotti da Formia che hanno riparato il guasto e ci hanno ridato la luce. Senza lui resterei al buio, mi crollerebbe la casa in testa, non sarei in grado di fare alcunché.

Nessun commento: