giovedì 6 ottobre 2011

la preside conquistata

giornata turbolenta: monto il pezzo, devo rifarlo, il ponte non funziona, i tizi del web mi danno il tormento per l'altro lavoro, domani ho le interviste per la fiction e non ho ancora avuto il tempo per pensarci. Però un risultato l'ho portato a casa: ho convinto la preside della scuola media del figlio ad accogliere per una settimana mio nipote. L'altra volta era stata perentoria: non si possono far entrare in classe 'esterni'. Oggi ci sono andata agguerrita: le ho raccontato che Tommaso è un ragazzino particolare, curioso e studioso, che è stato a scuola a Singapore, oltre che a Zurigo, che, a differenza della maggioranza dei suoi coetanei, odia l'ozio e ama imparare. Alla fine, sorridendo, ha detto: ho trovato! Parlo con la prof. e faccio partire una richiesta, non sarà lui a chiedere di venire in classe, ma noi a invitarlo. I nipoti quelli sì che li so vendere bene.

Nessun commento: