lunedì 17 ottobre 2011

mangite nervosa

dopo un attimo di esitazione, bussando alla sua porta alle otto e mezza del mattino, ho ottenuto dalla direttrice un appuntamento per domani mattina presto. L'idea e' quella di presentarle il nuovo progetto: i miei compagni di avventura non sono entusiasti della mia iniziativa. Comunque vada, qualche chilo in più me lo ritroverò: stasera non riesco a smettere di mangiare. Dopo cena ho attaccato i biscotti e ora sto divorando un grissino dopo l'altro. Vediamo se con un tazzone di camomilla riesco a spegnere la fame compulsiva.

Nessun commento: