lunedì 21 novembre 2011

il bello della mammografia

il bello della mammografia sta nell'aggettivo "invariato", che ti ripaga del dolore provato facendoti strizzare da una macchina prima un seno e poi l'altro di sopra, di sotto e di lato. Ma il bello della mammografia e' che mentre sei li' che aspetti, ti accorgi che non ti importa più dell'arrabbiatura al lavoro, dello scippo che hai subito delle tue idee, del tuo progetto, vuoi solo sapere che stai bene, che non devi tornare li' prima di un anno. E ora che sei a casa, che prepari la cena, guai a te se rivai con la mente al pomeriggio trascorso, vai avanti, sempre meglio essere il derubato che il ladro.

Nessun commento: