domenica 4 dicembre 2011

Prima di sposarti ero molto più in forma


sono tre racconti brevi. Piu’ che un libro e’ una sottiletta, ma la prosa concisa di Ring Lardner contiene piu’ veleno sull’istituzione matrimoniale e sul matrimonio americano di volumi di mille pagine. Prendete il terzo racconto, Anniversario. C’e’ una giovane donna che fa solitari prima di andare a letto. Si ricorda che e’ il giorno del suo nono anniversario di nozze, va con il pensiero ai due ragazzi che avrebbe potuto sposare invece di quello che ha scelto. La conversazione con il marito, limitata a una lettura e commento da parte di lui dei giornali, la annoia a morte. Riceve a sorpresa la visita di un’amica: e’ in giro con il marito, ha la macchina in panne. Mentre i due uomini trafficano con la macchina, le due donne si scambiano pettegolezzi. L’amica parla del marito della sorella, ricco, dolce e affettuoso e imprevedibile: compra regali costosi, porta la moglie a teatro tutte le sere, poi sparisce, beve troppo, un giorno e’ arrivato a darle un pugno in un occhio e la mattina non si ricordava perche’. L’amica se ne va, torna il marito, si rammarica di non essersi ricordato dell’anniversario, chiede se puo’ comprarle i fiori il giorno dopo. La moglie dice che invece dei fiori vorrebbe un pugno in faccia. Lui le chiede se ha bevuto un goccetto di troppo con l'amica e si rimette a leggere il giornale.

Nessun commento: