venerdì 10 febbraio 2012

attaccapanni

il momento clou della mia giornata lavorativa e' stato fare da attaccapanni a Walter Siti. Oggi gli ospiti romani della trasmissione sono venuti a Teulada, che essendo più centrale della Dear, offriva maggiori garanzie di essere raggiunta in caso di neve. Ha solo piovuto (sta solo piovendo). Eravamo nello studiolo al quinto piano, piccolo come un ripostiglio di scope. Prima hanno parlato di neve e di Alemanno Luca Telese e Alessia Gizi (una giornalista del tg3 assurta agli onori della cronaca per aver raggiunto la settimana scorsa l'isolata Olevano Romano su un trattore). Poi, per parlare di Maria De Filippi e della rappresentazione dei gay in tv, e' arrivato Walter Siti. Dopo avergli preso il cappotto, che non potevo posare perché non sapevo dove metterlo, gli ho messo il microfono sul maglione, l'auricolare all'orecchio (nella saletta il tecnico si limita ad accendere il monitor, a verificare il collegamento con Milano e poi sparisce). Che bello che e' venerdì, che sono a casa, che importa se nevica.

Nessun commento: