sabato 7 aprile 2012

il valore della laurea

altro aspetto sociologico di grande interesse nel crollo della Lega: la storia delle lauree comprate. Molti dei soldi del finanziamento pubblico al partito sono finiti nell'acquisto di lauree: non solo quella per il figlio di Bossi (che si e' aggiunta all'acquisto del diploma), ma anche quella per l'attuale vicepresidente del senato Rosi Mauro e quella per il suo fidanzato poliziotto. Una banda di ignoranti che, non contenti di occupare cariche pubbliche lautamente retribuite, hanno voluto aggiungere al loro striminzito curriculum il "pezzo di carta", mai come in questo caso carta straccia, e per massimo sfregio, l'hanno ottenuto a spese dei contribuenti. Almeno Lusi, il capo scout, con i soldi pubblici si pagava pranzi da favola e ville, si vede che la Margherita ha un'altra classe.

Nessun commento: