domenica 8 aprile 2012

Steve McCurry, Viaggio intorno all'uomo

meravigliosi bambini con gli occhi spalancati, vittime di guerra, paesaggi da favola e luoghi devastati, il gioco, il sonno, la fatica, la lettura: la mostra del fotografo Steve McCurry al Macro di Roma fino al 29 aprile è un invito a guardare il mondo con occhi nuovi, a stupirsi e commuoversi di fronte alla varia umanità che lo popola. Dal catalogo della mostra, Steve McCurry: "la maggior parte delle mie immagini trova radici nelle persone, e io sono sempre in cerca del momento inaspettato, l'essenza dell'anima che si affaccia per una frazione di secondo, le storie di vita incise sui volti. Voglio capire esattamente cosa significhi essere quella persona, una persona colta in quel contesto universale che puoi definire la condizione umana".

Nessun commento: