sabato 19 maggio 2012

Melissa, Veronica e le altre

far esplodere tre bombole di gas all'ingresso di una scuola per uccidere delle studentesse e' il più inconcepibile degli attentati, nessuno si sentirebbe di rivendicarlo. Chi può averlo fatto? Che sta succedendo in Italia? La scuola Morvillo Falcone colpita come simbolo dell'antimafia a vent'anni dall'omicidio del giudice Falcone? I mafiosi che uccidono ragazze nel mucchio per lanciare un avvertimento? La sacra corona unita che colpisce un istituto che diffonde la cultura della legalità? O qualcuno che odiava le ragazze e basta? A chi serve il terrore? Sara' l'ennesima strage italiana impunita? Dov'e' la coscienza di chi ha azionato quel timer, di chi ha straziato quei corpi innocenti?

Nessun commento: