mercoledì 2 maggio 2012

molto urbano

per caso mi trovo a casa in un'ora inconsueta. Bussano alla porta, e' un vigile, porta una contravvenzione. Gli chiedo come mai la consegni a domicilio, risponde che il quadriciclo sostava sul manto erboso e in questo caso si procede così. Mi vede così avvilita all'idea che la figlia abbia preso una multa di cento euro parcheggiando su un fantomatico prato a due passi da casa che aggiunge, ambasciator non porta pena. Sulla porta mi dice, speriamo di vederci un'altra volta in altre circostanze, magari al bar.

Nessun commento: