lunedì 21 maggio 2012

stordirsi di calcio

non aspettava altro, da mesi ci informava ogni settimana dei progressi fatti dalla sua squadra verso l'ambita meta: stamattina mezza rai ha trovato nella sua posta l'esaltata mail con cui il nostro capoprogetto celebrava l'allenatore Zeman e il suo Pescara finalmente in serie A. Il sorrisone che sfoggiava contrastava con le tensioni in redazione, oggi nulla poteva scalfire il suo buonumore, non si curava neppure di venir preso in giro da tutti. Tornata a casa parlo al telefono con mio padre: era a Padova e si e' spaventato due notti di seguito per il terremoto, la bomba di Brindisi l'ha riempito di angoscia e di presentimenti funesti, ma la vittoria del Napoli ha finito per illuminare per lui questo triste week end. Che invidia.

1 commento:

Anonimo ha detto...

siamo così, banalmente complicati