venerdì 15 giugno 2012

festa a Fregene

sono settimane che la figlia si prepara all'evento: una festa da ballo sulla spiaggia a Fregene con partenza in navetta da piazza Euclide. Alle cinque l'ho accompagnata insieme alla sua amica Ari all'appuntamento. Si erano colorate con l'ombretto gli occhi; lei aveva addosso una maglietta nera e degli shorts, l'amica un vestito turchese. Su mia insistenza si sono portate i costumi da bagno. All'una di notte dovrebbero mettersi sulla via del ritorno. La navetta in realtà era un pullman enorme. Ho visto una folla di ragazze tutte molto simili, ma lei era così desiderosa di farmi sparire che non mi sono potuta fermare a guardare meglio. Volevo una figlia allegra e disinvolta, che a differenza di me sapesse godersi la vita. L'ho avuta.
PS appena arrivata mi ha mandato una foto di una pedana di legno piena di ragazzi. Commento: fichissimo.

Nessun commento: