lunedì 23 luglio 2012

due non bastano

pensavo di essermi tolta di mezzo il cinese, nel senso del programma sulla cultura cinese che il mio capo sta faticosamente allestendo per settembre; oggi ho avuto la conferma che dovro' lavorare anche su questo. Mi si prospetta un settembre da incubo, tra le conferenze di presentazione dei vari programmi, i servizi in giro tra i cinesi di Roma e le mie amate interviste per il portale. Ma non ho alternative: i risparmi la rai li fa così, utilizzando la stessa persona su tre produzioni. Che poi intervistare la gente, uscire dalla redazione e' quello che mi piace fare, temo solo di restare affogata tra impegni diversi. Intanto stamattina ho scritto una letterina a Gubitosi, prendendo sul serio la mail in cui si dichiarava desideroso di conoscere i lavoratori dell'azienda che dirige.

Nessun commento: