martedì 31 luglio 2012

senza testa

usciamo alle otto lasciando a casa la figlia che dorme. Il suo piano e' di prendere un treno del pomeriggio per tornare al mare con la sua amica in tempo per la cena di compleanno del nonno. Mi chiama assonnata a mezzogiorno, mi hai lasciato dei soldi, ho solo tre euro. Per fortuna la nonna abita nei dintorni, le dico di passare da lei. Sento più tardi la figlia dall'autobus che ha preso per andare in stazione. Le chiedo se ha preso le chiavi di casa. No, perche' non me l'hai lasciate? C'e' Rosalba che abita a Fondi e passa da noi per le pulizie. E' in zona, lascia le chiavi in un negozio per lei. Come viaggia leggera mia figlia.

Nessun commento: