domenica 15 luglio 2012

vento fresco


stamattina mi sono svegliata alle sette, mi sono ricordata di essere in vacanza e mi sono riappisolata per un’oretta entrando in uno spossante incubo lavorativo. Il resto della giornata invece e’ andato liscissimo: la passeggiata al mattino a prendere il pesce prima del caldo, due lunghe nuotate con mio padre e mio figlio, il pranzo e la cena con anche la figlia straordinariamente serena, il libro, il giornale, il gelato serale. Stasera il vento e’ cosi’ fresco che bisogna quasi coprirsi. Che meraviglia.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Invidia...