lunedì 6 agosto 2012

Che ci andate a fa'?

il marito chiede un super pieno al benzinaio di Nettuno perché dobbiamo andare in Sardegna e questo gli risponde, che ci andate a fa'? Ci siamo imbarcati alle otto, tramortiti di sonno, soprattutto il figlio reduce dall'Inghilterra. Ieri sera nella stanzioncina di Fondi, resa irreale dal buio, è stata un'emozione veder scendere dal treno la sua figura alta e sottile. Sono andata a letto agitata e ho avuto il peggiore degli incubi, mia figlia si era rifidanzata con il pessimo Eugenio e lui si vantava con me di essersela fatta insieme ai suoi amici. Mi sono svegliata di botto, agitata. La figlia quando le ho raccontato il mio sogno mi ha allungato uno schiaffo. Non tira un fiato di vento. Alla Maddalena il cognato ci ha già preparato la cena. Quanto durerà la traversata?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

L'unica cosa giusta e' lo schiaffo di francesca

Anonimo ha detto...

Gentile signora, tutto bene? Il suo blackout preoccupa.