giovedì 23 agosto 2012

educazione sessuale

la figlia ci racconta la trama di Cronaca di una morte annunciata, uno dei libri che le hanno assegnato da leggere quest'estate. In pratica... La blocco, in pratica no. Ricomincia: ci sono due fratelli che uccidono un tizio che si chiama... che si chiama... Non importa come si chiama, è giovane, vecchio? Giovane. Ok, uccidono un giovane e poi? Il fatto è che tutti nel paese sapevano che l'avrebbero ucciso, tutti tranne lui. Perché lo uccidono? La sorella si era sposata con uno ricco, avevano fatto un gran matrimonio, ma il marito l'aveva rimandata indietro, perché aveva scoperto che era già stata con un uomo. Qui la figlia fa una pausa e si chiede, chissà come l'aveva scoperto. Già dice il figlio, come aveva fatto? Entusiasta, prorompo: non lo sapete? Educazione sessuale: si dice che quando una ragazza è vergine la prima volta... Si tappano entrambi le orecchie, non hanno nessuna voglia di sentirmi parlare di sesso. Mi stupisce molto che tra amici e film la storia della verginità sia loro sfuggita. Chissà se attraverso le loro orecchie mezze coperte è trapelata la mia spiegazione.

Nessun commento: