domenica 9 settembre 2012

corrida


2 commenti:

jo_march ha detto...

Commento OT: sono alla ricerca di una recensione seria de Il libro dei bambini di A. S. Byatt. Speravo di trovarla sul tuo impagabile blog,ma (ancora) non c'è. Mi piacerebbe avere una tua opinione, è un libro complicato, colto e contorto, con lunghi rallentamenti e improvvise corse di trama, difficile a riassumere e da commentare. Perché non inaugurare la sezione "recensione su su commissione"? Ricambio con recensione su commissione a mia volta, o anche casatielli fuori stagione, come preferisci

volevoesserejomarch ha detto...

è bella l'idea di recensione su commissione e anche quella dei casatielli fuori stagione... Della Byatt ho letto un paio di libri, tra cui Possessione e un po' mi è piaciuta e un po' mi ha stancato per il suo modo molto metaletterario di scrivere. Il libro dei bambini sembra interessante, ma settecento pagine ora... magari a inizio estate. Ne ha scritto Anna Nadotti, la traduttrice che è anche una critica molto brava,(http://www.einaudi.it/approfondimenti/Vedere-il-Libro-dei-bambini-di-A.-S.-Byatt-Anna-Nadotti). Per ora io ti ringrazio, declino l'invito alla lettura o lo rimando a un momento più tranquillo, grazie della fiducia.