mercoledì 12 settembre 2012

le nuove frontiere del reality

il giovedì sera di raidue e' stato per molto tempo dedicato all'informazione. Quest'anno per un po' hanno circolato i nomi di giornalisti che avrebbero potuto prendere il posto di Michele Santoro. Poi non se n'e' fatto nulla e ora in quello spazio parte Pechino Express. Un programma sulla Cina e i suoi molteplici aspetti? No. Un reality (parola oscena che denota una trasmissione televisiva in cui la gente si comporta in modo totalmente irreale) in cui dieci coppie di concorrenti si sfidano a chi arriva prima a Pechino. Partono dall'India e hanno a disposizione un euro al giorno. Conduce il personaggio più improbabile  mai comparso sulla televisione italiana, Emanuele Filiberto. In conferenza stampa si e' detto che grazie a Pechino Express scopriremo aspetti meno conosciuti di tre paesi, l'India, il Nepal e la Cina. Nel promo che ci e' stato presentato (ben girato, ben montato) si vedono venti smandrappati italiani (non manca nessuna categoria, ci sono due ex veline, c'e' Simona Izzo con il figlio Francesco Venditti, c'e' il nobile gay, c'e' la coppia vincitrice di Ballando con le stelle...) che si aggirano come dannati in cerca di un passaggio in macchina per fregare gli altri, mentre intorno a loro un'umanità impegnata a sopravvivere li scruta con curiosità. Alla faccia della conoscenza del mondo.

2 commenti:

bla78 ha detto...

Arriva "The Apprentice"... Che ne dite di questo nuovo reality con Briatore su Cielo? http://youtu.be/NM4QXoIR4tk

mia_euridice ha detto...

Non ne sapevo niente.
E ne vado fiera...