lunedì 10 settembre 2012

o nuoto o affogo

dopo essere rimasta per qualche settimana a bordo piscina a scrutare l'acqua mi sono buttata: questa settimana intervisto mercoledì Emanuele Filiberto, giovedì la proprietaria di un ristorante cinese, venerdì Paolo di Paolo su Tabucchi. Basta che non mi confonda e non chieda al principe la ricetta del gelato fritto, alla cinese dell'autore di Sostiene Perreira e allo scrittore del nuovo reality di Raidue; magari mi darebbero risposte più originali di quelle che mi aspetto in caso di corretta attribuzione. Continuo a pensare che non sia giusto essere collocata su tre produzioni contemporaneamente senza alcun beneficio economico, ma uscire dalla Dear e' di per se' un benefit. Mi ronza un po' la testa e strozzerei il mio capo, che continua a dirmi che sono una gran lavoratrice ma ho brutto carattere.

Nessun commento: