venerdì 19 ottobre 2012

un'inutile agitazione

non so cosa mi abbia preso oggi. Dovevo montare il pezzo su Terence Hill. Avevo dato appuntamento al montatore alle nove, sapevo già quali battute scegliere, che musica mettere, quali brani di fiction aggiungere. Eppure mi sono alzata dal letto con l'ansia, sono arrivata al montaggio in anticipo e, appena abbiamo finito e ho mandato il tutto a Milano via posta, ho cominciato a pensare, lo troveranno orribile, diranno che non sono capace, mi manderanno via dal programma, mi toglieranno la stanza, finirò nello scantinato. Mentre correvo a Teulada a fare il ponte (correvo in senso letterale, se no perdevo la messa in onda) la mia testa ospitava due voci in conflitto tra loro: una si piangeva addosso in anticipo (lo vedi non mi telefonano, nessuno ha il coraggio di dirmi che fa schifo, che e' intrasmettibile), l'altra tentava di arginare la piena (se anche fosse, che te ne importa, che cambia, hai fatto del tuo meglio, e comunque non puoi far dipendere la tua autostima da un futilissimo servizio da un minuto e mezzo). Nello spazio di una mattina sono regredita alla condizione di una bambina in attesa del voto (mi sa che da piccola un po' piu' saggia lo ero). Quando Mirco, dopo un'oretta, mi ha chiamato per dirmi, e' molto carino, scusa se ti ho fatto aspettare, ero preso da altro, insieme al sollievo ho provato vergogna. Come ho fatto a ridurmi così? Perché mi agito tanto? Forse sto chiedendo un po' troppo a me stessa. Mi devo dare una calmata.

1 commento:

Chiara ha detto...

"Non bruciare un ponte che non hai ancora finito di costruire. Non cercare neanche di 'rubare' cose che già ti appartengono. E resisti alla tentazione di fuggire da creature che non ti stanno inseguendo. Fermati ogni volta che stai per dire qualcosa di brutto su te stessa alle tue spalle, evita di criticare le persone perché hanno i tuoi stessi difetti, e non affannarti a fare colpo su persone che non ti piacciono e non rispetti."
Ritaglio dai bizzarri oroscopi di Rob Brezsny (su Internazionale) buoni consigli e lavate di capo. Magari qui in mezzo c'è qualcosa che piace anche a te.