martedì 9 ottobre 2012

che volete da me

quella che mi ha dato il tormento per tutta la notte non era una zanzara, ma un elicottero e come tale ha ronzato alla massima potenza nelle mie orecchie fino a cancellare il mio sonno. Alle sette ero uno zombie e mi aspettava il montaggio degli ultimi due servizi cinesi. Anche il montatore, non esperto, ma solitamente disponibile, oggi era storto. Mi ha telefonato il figlio avvilito: quattro in latino. Non aveva capito che oltre a tradurre le frasi, doveva fare l'analisi logica. Mi ha telefonato la figlia inferocita: le hanno rubato/ha perso il portafogli con dentro la carta d'identita' e la tesserina del parcheggio. Mi ha telefonato Mirco cortese e compito: giovedi' monti Bersani/Renzi da Fazio, Massimo ci teneva a dirti che si aspetta un montaggio fico. E se fuggissi in Amazzonia? No, in Amazzonia no, anche li' ci sono le zanzare.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Ma almeno non c'e' il latino