venerdì 16 novembre 2012

7 Psicopatici

uno sceneggiatore in crisi di ispirazione che si attacca alla bottiglia; il suo migliore amico, parecchio morboso, che ruba cani per la ricompensa dai padroni; un uomo devoto condannato a perdere le persone che ama in modo violento; un boss spietato che ama solo la sua cagnolina: il film di Martin McDonagh mette in scena non solo questi personaggi folli, ma anche le loro idee ancora più folli su film da girare; c’è azione e c’è divagazione, c’è sangue che sprizza da tutte le parti, ci sono bellissime battute e grandi attori che dicono più con una smorfia che con mille parole. 7 Psicopatici è molto divertente e per niente scemo.

Nessun commento: