sabato 22 dicembre 2012

La parte degli angeli


l’ultimo film di Ken Loach, ambientato a Glasgow, comincia con una sfilata di sbandati davanti al giudice: c’e’ chi ha rubato, chi ha picchiato, chi era troppo ubriaco per vedere un treno in arrivo. Robbie, il protagonista, si risparmia il carcere perché e' molto legato alla sua compagna incinta e c’e’ la speranza che si sia finalmente ravveduto. In realtà questo ragazzo con il volto affilato, gli occhi azzurri e le orecchie a sventola, sarebbe piu’ sicuro in carcere; fuori lo vogliono morto gli antichi rivali e il padre della sua ragazza. A credere in lui e’ Rhino, l’omone incaricato di gestire i condannati ai lavori socialmente utili: lo ospita in casa e gli insegna il culto del whisky. Cosi’ Robbie avra' l’idea che consentira' a lui e ai suoi amici di assicurarsi un bel gruzzolo e magari di cambiare vita. Un Ken Loach in gran forma racconta una favola dura ma a lieto fine, alternando divertimento a tensione.

Nessun commento: