sabato 22 dicembre 2012

portare un figlio al cinema

il primo giorno di vacanza del figlio rischiava di consumarsi tra computer e televisione. Io Ken Loach sarei andata a vederlo anche da sola, ma perché non portarlo con me? L'incontro con lo stile irriverente e i temi forti del regista inglese non potevano fargli che bene. Mi ha detto di no, l'ho implorato, ha ribadito il suo no. Allora sono passata al ricatto. Vuoi la Befana? Ti aspetti qualcosa da me al rientro dal viaggio? Allora vieni. Ha detto ancora no, poi ci ha ripensato. Più che la potenza del ricatto e' scattato il ragionamento, ci vado solo perché lei insiste così. Credo si sia interessato e divertito, ma non lo ammetterà mai.

Nessun commento: