venerdì 14 dicembre 2012

Vermeer, Il secolo d'oro dell'arte olandese

entri nelle Scuderie del Quirinale e ti ritrovi nella Delft del Seicento.  Scorci di strade, interni di chiese sobrie con gente variopinta e cagnolini, duetti amorosi tra vino e strumenti musicali, madri e figlie, calore domestico, autoritratti di artisti, languidi scambi di lettere. La guida spazia dagli aspetti pittorici a quelli storici e di costume, racconta dei quadri e dei loro acquirenti, di quello che si vede a occhio nudo e di quello che emerge dai raggi x. Dopo un po' ti distrai, ti incanti a pensare a quello sguardo delle donne di Vermeer che trapassa il quadro e sembra farti una domanda. Sono passate quasi due ore e hai fatto un tuffo in un altro mondo.

Nessun commento: