domenica 6 gennaio 2013

la befana mancata

la calza della befana e' sicuramente mancata più a me che dovevo farla che a lei che doveva riceverla. Ieri pomeriggio sono uscita con il figlio e, per risarcirlo dei doni che non avrebbe trovato oggi, gli ho comprato pigiama, calzini, mutande e pantaloni. Alla figlia niente e i dolci che avevo messo da parte per   la calza li ho messi al centro del tavolo, a disposizione di tutti. L'unica aspetto positivo del litigio tra me e la figlia e' che la relazione per l'Onu l'ha finita da sola e l'ha anche spedita. Pranzo dalla suocera con papa' e Virginia, lui oggi un po' sofferente, la ferita fa più male nei giorni che seguono l'operazione, ma ha mangiato con gusto. Mia suocera entusiasta del viaggio in Marocco, per la prima volta in vita sua ha socializzato e ora ha nuovi amici su facebook. Per una settantanovenne non e' male.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Bentornata alla vita di tutti i giorni. Che calze mette?