mercoledì 9 gennaio 2013

la fine delle ostilità

una telefonata della figlia mi comunica che ha finito i compiti e sta uscendo. L'improvvisa voglia di parlarle e di chiudere il litigio, una lunga chiacchierata con Giulia che con la sua garbata ironia mi mette davanti agli occhi l'assurdità di certe mie prese di posizione: la sera entro nella stanza della figlia e le chiedo un bacio. Non me lo dà. In compenso sorride, anche lei contenta di chiudere questa guerra domestica. Usciremo a comprare il tailleur per la sua settimana alla Fao che precede il viaggio all’Onu. Vedremo se lo shopping saprà unirci più della stesura di documenti.

Nessun commento: