mercoledì 30 gennaio 2013

prima di Porta a Porta

vado a intervistare Bruno Vespa. Mi ritrovo nello studio di Porta a Porta. La trasmissione sta per cominciare, il pubblico e' già seduto. Lui arriva, la telecamera lo inquadra, io sparo le mie domandine fuori campo, sentendo addosso il peso di troppi sguardi. Per brevità e pensando di non montare la mia voce non mi faccio microfonare. Lui risponde in modo telegrafico. Domani al montaggio non mi restano che due opzioni: o uso la grafica o registro le domande e le appiccico al resto. Com'e' complicato non comparire.

Nessun commento: