domenica 10 febbraio 2013

Re della terra selvaggia


come Pippi Calzelunghe, Hushpuppy e’ una creatura avventurosa che sa cavarsela da sola e vive circondata da animali. Mentre Pippi Calzelunghe vive nella civilizzata Svezia, Hushpuppy e’ cresciuta in una baracca nella selvaggia Louisiana funestata da inondazioni. La madre se n’e’ andata, il padre e’ molto malato. Guardando il trailer ci si immagina un film catastrofista e filosofeggiante; Beasts of the Southern Wild (vederlo in inglese aiuta molto lo spettatore a calarsi nella sua particolarissima atmosfera) e’ la storia molto concreta di una bambina che sta per rimanere sola e lotta contro la morte dell’unica persona a cui puo’ affidarsi totalmente. Quando si sono di nuovo accese le luci in sala, la vecchia signora inglese che mi stava accanto (per una volta sono andata al cinema da sola) ha detto: beautiful. Non poteva fare un commento migliore.

1 commento:

Chiara ha detto...

Io e la figlia novenne, tristissime, abbiamo dovuto abbandonare a metà visione: entrambe in preda a vertigini incoercibili. Giusto il tempo di capire che si, era proprio un film che ci sarebbe piaciuto moltissimo...
Mannaggia al cinema indipendente dai movimenti di macchina.