lunedì 25 febbraio 2013

sotto un treno

non ci posso credere. C'e' ancora un trenta per cento di questo paese che vota l'imprenditore menzognero, che gli affiderebbe il governo. E c'e' un sacco di gente che il governo lo affiderebbe a una pattuglia di sconosciuti capitanati da un comico imprevedibile dominato dal gusto dello sberleffo. Non mi aspettavo un risultato così. Stasera per non guardare la tv vado al cinema con Giulia e Lidia. Il film che abbiamo scelto e' perfettamente in tema con il mio umore in questo momento: e' Anna Karenina.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Mi saluti Vronski