venerdì 22 marzo 2013

la causa

in seguito alla nottataccia passata dai ragazzi (tra cui mia figlia) all’aeroporto di Parigi di ritorno da New York (li ha bloccati il maltempo e l’Air France ha fornito con grande ritardo solo poche bottiglie d’acqua, tramezzini contati e brandine in uno stanzone gelato), i genitori si sono mobilitati. Essendo genitori influenti hanno mobilitato ogni mezzo: dalle associazioni dei consumatori alla tv, agli avvocati. Ogni giorno parte una mail sulle iniziative in corso. Sono una cattiva mamma? A me pare molto rumore per nulla. Tanto impegno è degno di una miglior causa.

Nessun commento: