sabato 2 marzo 2013

sollievo

sabato pomeriggio senza impegni: il figlio finalmente uscito a incontrare i compagni di classe; la figlia in giro per acquisti in vista della prossima partenza; il marito che dorme sfinito. Leggo, metto a posto la casa, penso alla cena con amici e qualcosa preparo gia'. Senza fretta mi riapproprio di me.

Nessun commento: