lunedì 22 aprile 2013

stanchezza mattutina

oggi e' stato faticosissimo partecipare a due riunioni, fare un'intervista, prepararne un'altra: avevo passato tutta la notte a scalare una montagna innevata insieme a mia sorella. Più che fatica per la salita provavo angoscia all'idea della discesa e quando alle sette e' suonata la sveglia sono stata invasa dal sollievo: non c'erano più prove da affrontare. C'entrera' qualcosa con questo incubo l'iscrizione del figlio a un corso di vela di due settimane in Irlanda insieme al cugino, fortemente voluta da mia sorella maggiore?

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Hai chiesto a tua sorella se si era stancata anche lei?

mia_euridice ha detto...

Quando vivo giornate del genere non faccio che pensare che "dovrebbero tramontare all'alba"!