giovedì 13 giugno 2013

da Wlodek

intervistando intervistando, ogni tanto ci sono momenti felici. E' quando ti trovi davanti una persona che ha amato con la tua stessa intensita' il libro di cui dovete parlare, che e' rimasto colpito dagli stessi personaggi che hanno colpito te. E' successo oggi con Wlodek Goldkorn. L'intervista era su La famiglia  Karnowski di Israel Singer ed era partita bene già dai primi contatti, quando gli avevo scritto (da perfetta sconosciuta) e lui mi aveva risposto che non aveva letto il libro, ma che l'avrebbe fatto per me. Con Carlo siamo entrati nella sua stanza traboccante di volumi all'Espresso e la conversazione si e' subito incentrata sul romanzo che sia a lui sia a me pare splendido. Abbiamo concordato sul fatto che Singer ha scritto una grande storia di padri e di figli e lui ha riassunto davanti alla telecamera i passaggi principali della trama e le figure che la animano. Carlo sbrigati a montare il video.

Nessun commento: