venerdì 7 giugno 2013

se fosse il 3 agosto

se oggi fosse il 3 agosto i miei figli avrebbero superato da un pezzo l'estrazione di due denti del giudizio (operazione che faranno entrambi a fine giugno e che già mi angoscia), sarebbero già tornati una da Mikonos, l'altro dal corso di vela in Irlanda e io sarei molto più tranquilla. I denti e le partenze occupano al momento le mie veglie notturne: verso le due di notte passo dalle visioni di bocche squarciate a quelle di festini alcolici e boma sulla testa. D'altra parte se fosse il 3 agosto, più di meta' estate sarebbe già passata e io amo l'estate. Dovrei cogliere l'attimo invece di coltivare le mie paure: ma quanto e' difficile.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Tranquilla da qui al 3 agosto troverai tante altre ragioni per angosciarti (inutilmente)