mercoledì 10 luglio 2013

nuotare

mi è sempre piaciuto nuotare e l'ho fatto in tanti mari diversi. Nel mare di Sperlonga però mi sento più tranquilla che altrove: conosco la baia, il fondale, non temo meduse, strani pesci, scogli, mareggiate. In questi giorni l'acqua è più pulita di sempre, saranno le piogge frequenti, la scarsità dei bagnanti. È fredda, e il freddo m'incoraggia a nuotare. Al ritorno dalle nuotate sotto l'ombrellone mi aspetta l'inquietante Limonov: che gran libro, che grande scrittore è Carrere.

Nessun commento: