giovedì 10 ottobre 2013

diciotto anni fa

diciotto anni fa era nella mia pancia, ora vola ad Amsterdam con le amiche per festeggiare il suo compleanno. Allora mi chiedevo come sarebbe stata, ora mi chiedo come sarà, che donna sarà mia figlia. E' stata una bambina indipendente e originale, poi un'adolescente al quadrato. Con me e' ruvida, il piu' delle volte aggressiva, sporadicamente affettuosa. Quando e' di buon umore sprigiona una grande energia. Si divertiranno le otto ragazze in Olanda.

Nessun commento: