mercoledì 30 ottobre 2013

un insostenibile desiderio di gratificazioni

non c'e' niente di peggio che essere compatiti quando quello che si desidera e' essere gratificati. Un brava detto da un intervistato, un post che s'imponga finalmente all'attenzione dei lettori, un complimento per una torta ben riuscita: non chiedo tanto. Invece il massimo che mi capita e' una collega che si rammarica con me perché mi affidano pezzi di poco conto e un padre, pieno di buone intenzioni, che si dispiace perché i miei figli non mi rispettano e così facendo mi fa sentire la più pippa delle madri. Magari se mi faccio i capelli blu qualcuno che mi dice che sto bene lo trovo.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Dai lasciati andare al tuo periodo blu: tutti possiamo essere Picasso