martedì 17 dicembre 2013

al traslatore

me lo sento, finirò al traslatore. Non sapete cos'è il traslatore? È un simpatico nastro su cui scorrono le cassette dei programmi. Si trova al Salario, la sede rai più sperduta, popolata da figure inquietanti, il cui lavoro consiste nel movimentare i beta richiesti. E se restassi nell'oceano indiano? Posso sempre offrirmi come attempata bagnina in un villaggio.

Nessun commento: