domenica 15 dicembre 2013

riemerso dal passato

ormai quello del vecchio compagno di scuola che rispunta dal nulla grazie a un social network e ti chiede come stai è diventato un fenomeno molto comune. Del compagno di classe che è riemerso nella mia posta elettronica, all'inizio mi ricordavo solo nome e cognome: passi cinque anni insieme e senti ogni giorno fare l'appello, non puoi scordarti quella sequenza di lettere. Poi ho focalizzato una faccetta da bravo ragazzo, il ricordo  del nome del compagno di banco con cui scambiava risatine e pomeriggi di studio: nient'altro. Gli scrivo cinque righe su di me, gli chiedo che fa. È sposato, ha due figlie bellissime e brave, sta cambiando lavoro, vive appena fuori Roma. Perché riemergere dal passato per non dire che questo? Ma una bella dichiarazione d'amore a sorpresa?

5 commenti:

simona righi ha detto...

...curiosità femminile.....chi è?????

volevoesserejomarch ha detto...

dai, da compagna di classe non puoi non averlo riconosciuto. Ti do' un aiuto, le iniziali E B

simona righi ha detto...

niente...brancolo nel buio

volevoesserejomarch ha detto...

lo vedi, è proprio il personaggio che non ti aspetteresti mai di veder riemergere dal passato. Non siamo mai andati a casa sua, non ho idea di dove abitasse, non so quando festeggiava il compleanno e con chi, se aveva fratelli o sorelle, che faccia avessero i suoi genitori...

simona righi ha detto...

Niente .....vuoto