mercoledì 8 gennaio 2014

il grande Terence


ha del prodigioso Terence Hill. È nato nel 1939 ma ha l’energia, il fisico e l'epressione di un ragazzo. Di un ragazzo imbambolato, timido, che si esprime con un certo impaccio. Dalla sua bocca non esce una sciocchezza, una vanteria, e sì che spunti per vantarsi non mancherebbero a uno diventato famoso da giovane come cowboy al cinema e ancora più famoso da vecchio come prete in televisione. Era la terza volta che intervistavo Terence Hill e oggi mi è parso più in forma di sempre. È stato uno spettacolo vedergli strabuzzare gli occhi in conferenza stampa di fronte alla domanda della giornalista sul suo giudizio su papa Francesco. Ma perché lo chiede a me, le ha risposto. Grande Terence che don Matteo lo fa solo in tv.

Nessun commento: