lunedì 10 febbraio 2014

la figlia cresciuta

ogni tanto, per non farci preoccupare per la sua maturazione, la figlia si sforza di essere sgradevole con noi genitori, ma per lo più appare assennata. Studia e ha preso una pagella piena di otto e con qualche cinque: ha interessi precisi e precise simpatie verso certi insegnanti e non altri. Fa lezioni di guida, prepara l'esame di ingresso alla Luiss, per la tesina di fine anno è indecisa tra Svevo e Leopardi, legge e sta scoprendo vari attori e registi. E' lei e non è lei, è una persona in movimento. Che bello.

Nessun commento: