mercoledì 25 giugno 2014

al mare con gli amici

questo week end restiamo in città: sabato vado (con il consenso dell'interessata) ad assistere all'esame di maturità della figlia. Il figlio, che con noi al mare viene sempre malvolentieri, ci ha chiesto di andarci da solo con due amici. Un anno fa non avrei avuto niente in contrario; c'è anche il nonno che, almeno sotto l'ombrellone, può dargli un occhio. Un anno fa era un ragazzino serio e affidabile, e ora? E' così sgarbato, così sbruffone, così aggressivo. Lo è solo con noi, per darsi delle arie? Si esprime a monosillabi, qualsiasi domanda lo infastidisce. Dobbiamo continuare a dargli fiducia? Rognosi, rognosissimi sedici anni.

Nessun commento: