giovedì 12 giugno 2014

come parla Renzi

è tutto il giorno che sento alla radio la battuta di Renzi, in cui incrocia i veti ai voti (si riferisce alle polemiche alla Camera sulla abolizione del Senato, contrastata da parecchi dei suoi, e al fatto che, avendo preso il 41 per cento dei voti, vuole fare come gli pare). Non è il suo decisionismo a colpirmi, in fondo l'abbiamo (l'ho) votato per questo, perché smuova le cose; è il linguaggio. Ora che è finita la campagna elettorale, non potrebbe smetterla di parlare per slogan? Sembra Crozza che imita Renzi.

Nessun commento: