sabato 14 giugno 2014

la tesina

parte dalla Coscienza di Zeno la figlia, si sofferma sul protagonista e le sue nevrosi, contestualizza l'opera e il suo autore; passa a Freud, di cui enuncia le tesi di fondo; in inglese riassume The Waves di Virginia Woolf e cita al volo To the Lighthouse e Mrs Dalloway che si è letta da cima a fondo; in spagnolo descrive uno dei più famosi autoritratti di Frida Kahlo; in francese si sofferma su Madame Bovary. Non solo trabocco di orgoglio per quella che mi pare una tesina ben fatta e per la serietà con cui ha affrontato e approfondito ognuno degli argomenti, ma sono felice che voglia ripeterla di fronte a me e che accolga i miei suggerimenti sul modo di esporla. Per ora non è neppure troppo stressata.

Nessun commento: