sabato 7 giugno 2014

tre sedicenni

il figlio si è deciso a venire al mare con due amici; al telefono ho rassicurato le rispettive madri sulla veridicità dell'invito. Nelle due ore di macchina i tre ragazzi hanno parlato: di motorini (tantissimo: un argomento per loro inesauribile sono le marmitte) di scuola e prof (un po'), di ragazze (poco e in modo abbastanza offensivo: davano ognuno della cretina alla fidanzata dell'altro). Ora sono in acqua con un pallone. Per fortuna.

Nessun commento: