mercoledì 9 luglio 2014

dolori post maturità

archiviato l’esame di maturità e il sollievo per avercela fatta, la figlia è caduta in preda a una grande inquietudine. Fisicamente si sente provata: ogni giorno tira fuori un sintomo diverso: mal di pancia, mal di schiena, mestruazioni dolorose, ma è soprattutto molto nervosa. Non ha le idee chiare sul suo futuro. Dice che s’iscriverà a Economia a Roma Tre, poi dice, mi fa schifo economia, la faccio per far contento papà. Dice che le piace il cinema, che vorrebbe studiare qualcosa di legato a questo, ma non s’informa, non chiede in giro, non cerca su internet.  Dice che non vorrebbe studiare, solo leggere e fare quello che le pare: le ci vorrebbe un marito ricco, ma anche su questo terreno non mi pare s’impegni in alcun modo. Per me è più impegnativa ora di quando era sotto esame, cerco di distrarla, intrattenerla, farla ridere sui suoi mali. Il 19 prende il volo per la Spagna; forse doveva partire prima e stare fuori più a lungo.     

Nessun commento: