venerdì 25 luglio 2014

il contapassi di Isabella

passeggiata sulla spiaggia con la sorella che vive a Indianapolis. Mi chiede quando volte a settimana vado in palestra. Con un certo orgoglio, rispondo, tre, quattro. Lei: io vado tutti i giorni all'ora di pranzo, poi il lunedì sera faccio zumba, il mercoledì yoga, il giovedì body pumping, il sabato...la domenica..., a volte poi nuoto nella piscina del comprensorio. Mi mostra entusiasta il simil orologio che ha al polso: è un contapassi. Non solo le dice quanto si muove in giornata e quanto deve muoversi per consumare le calorie giuste, la mette anche in competizione con altri dotati dello stesso apparecchio. Non fa bene Indianapolis.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Dear Jo March as i can imagine Zumba is the magic word. I would like too meet asap your little to feel how could be deep the magic of Zumba world

Anonimo ha detto...

Io zumbo, tu zumbi, isabella zumba. Cosa non si fa per avere una vita emozionante